Kit base per i principianti del ricamo Lunéville

"Voglio imparare a ricamare con il crochet di Lunéville. Da dove dovrei iniziare?" 

Ogni principiante della tecnica mi ha rivolto una domanda di questo genere. Ed è per questo che oggi parleremo del set di strumenti must have di questa tecnica di ricamo a mano!

L'indispensabile

1. Il crochet di Lunéville N°80. La nostra bacchetta magica senza cui non è possibile iniziare a creare meraviglie. I prezzi possono variare dai 3 euro fino anche a più di 100. Il mio consiglio? Scegli un crochet monomisura (per l'ago n°80) e sceglilo ergonomico. Prezzo buono? Intorno ai 20/25 euro.

 

2. Telaio rettangolare + cavalletti. Scegli un telaio progettato specificamente per il ricamo con il crochet di Lunéville. Fidati, gli altri non sono comodi (ad esempio quelli con i rulli, quelli che si girano, etc.) Scegli un telaio a chiodi o con le viti. Per iniziare, opta per una misura non troppo grande per gli esercizi. È più pratico e comodo ed è anche più facile spostarlo. Inoltre, in questo modo, non dovrai intelaiare un pezzo troppo grande di organza di seta, rischiando di rovinarla per inesperienza e di non poter più sfruttare la parte "sana".

Non puoi o non vuoi investire in un telaio rettangolare con i cavalletti?

Lavora su quello rotondo con un supporto. E' importante che entrambe le mani siano libere. Ma devi anche sapere che è più scomodo del telaio rettangolare e sarai costretta ad aggiustare costantemente la tensione della base.

Puoi vedere di che telaio si tratta  in questo breve video.

3. Lo stretto necessario per il trattamento iniziale e finale della base di ricamo (la stoffa su cui andrai a ricamare):⠀

- un ferro da stiro con funzione vapore;

- un pezzo di cotone da utilizzare secco o bagnato in base alla necessità;

- un'asse da stiro.

4. Forbici universali + forbici da ricamo. Con queste forbici taglieremo la stoffa e i fili; la differenza fra le due tipologie sta nella misura. È importante acquistarne di nuove e utilizzarle solo per lo scopo previsto (non tagliare la carta o i cavetti di metallo con queste due tipologie di forbici). ⠀

 

5. Perline o tubicini infilati. Esistono una grande varietà di perline di vetro per quanto riguarda forma, rifinitura e colore. Ti consiglio di iniziare con queste o queste . E' importante che siano già infilate: risparmierai tanto tempo nel trasferirle sul filo di lavoro.

 

 

6. Paillettes, cuvettes. Come con le perline, ce ne sono di tutti i colori e misure. Inizia ad allenarti con le paillettes da 4 mm e da 3 mm.

 

7. Filo di lavoro. Scegli un filo di poliestere N°120 o il Fil a Gant, facile da usare e adatto ai principianti (inserire i link) .

8. Centimetro. Meglio uno nuovo: col tempo si allungano.

9. Spilli. Per intelaiare la base nel telaio rettangolare, prendi gli spilli extra forti e appuntiti. Per fermare il filo durante il lavoro e per lavorare con i tessuti leggeri e le stoffe delicate, prendi gli spilli extra fini.

 

10. Penna Frixion termosolubile. Necessario per il trasferimento del disegno sulla base. Dopo aver finito il ricamo, possiamo togliere il segno col vapore del ferro da stiro o con l'asciugacapelli.

 

11. Disegni di ricamo. Puoi trovare online i disegni su cui poterti allenare. Ce ne sono di tutti i gusti.

Beh, il tuo set è pronto. Puoi iniziare a ricamare!

E se quello che ti manca è la tecnica, ti invito a prendere parte al nostro corso best-seller “I primi risultati con il crochet di Lunéville”. Scopri le prossime date del corso qui.

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.